Nolleggio barche Croazia

Nolleggio barche in Croazia

Nolleggio barche a Croazia - Controllate la nostra offerta per l'affitto di yacht a disposizione in tempo reale - per un totale di più di 2100 imbarcazioni di tutti i tipi, di cui 600 sono disponibili in tempo reale!

Salvaguardia dell'ambiente

Bellezze naturali in CroatiaSeguenti consigli e raccomandazioni avvertono delle conseguenze che un comportamento irresponsabile può avere sulla natura, e rappresentano un contributo dell'Vakance charter allo sviluppo della coscienza ambientale, per fare che le bellezze del mare e del litorale si preservino per le generazioni future.

Toilette


Uso delle toilette nelle marine e nei piccoli porti è vietato, e le multe sono alte. Se la Sua imbarcazione è all'ormeggio, usi impianti sanitari della marina o dei ristoranti e bar vicini. Se l'imbarcazione è ormeggiata in rada, si consiglia di utilizzare la toilette discretamente, assicurandosi previamente che non ci siano dei bagnanti nelle vicinanze.

Rifiuti


Oggetti usati o superflui, così come tutti gli altri rifiuti non devono essere gettati in mare, e soprattutto non devono essere deposti nelle spiagge e nelle baie, perché in quei luoghi spesso la rimozione dei rifiuti non è organizzata. La spazzatura va svuotata esclusivamente negli appositi container nei porti e nelle marine.

Fuoco


Se si vuole accendere fuoco, per il barbecue ad es., si consiglia di farlo sulla spiaggia e non assolutamente nel bosco di pino e comunque vicino qualsiasi tipo di vegetazione. Faccia massima attenzione di non abbandonare il fuoco affinché non si spenge tutta la brace. Sarebbe inoltre opportuno tenere accanto l'estintore dalla barca, un secchio o un altro attrezzo di questo tipo che potrebbe essere utile in caso d'emergenza.

Razzi di segnalazione


Bisogna maneggiare i razzi di segnalazione con coscienza in quanto ci sono stati casi di incendi sulla costa provocati dai razzi sparati imprudentemente.

Specie a rischio


Sopravvivenza di certe specie animali e vegetali dell'Adriatico è minacciata, soprattutto dalla pesca incontrollata e dall'inquinamento. Con il Suo comportamento responsabile (non inquinare il mare, non pescare il pesce che non si può consumare, non uccidere animali per divertimento) si prende cura della flora e fauna del mare.

Catastrofi ecologiche


Se durante la crociera notasse qualsiasi segno di una catastrofe ecologica (chiazze oleose, moria di pesci, incendio), avverta prontamente i servizi di salvataggio o la capitaneria di porto.


Che l'Adriatico continui a vivere!